IZArc

Il supereroe della decompressione

Il processo di archiviazione con IZArc diventa semplice e rapido. È versatile, efficiente, completamente gratuito. Occupa poco spazio, è disponibile in italiano e supporta tantissimi formati. Irrinunciabile per tutti Visualizza descrizione completa

PRO

  • Gratuito
  • Ottima usabilità
  • Supporta moltissimi formati
  • Rapido e stabile
  • Apre e converte le immagini dei CD

CONTRO

  • Tasso di compressione non elevatissimo
  • Non offre aggiornamenti automatici

Indispensabile
-

Il processo di archiviazione con IZArc diventa semplice e rapido. È versatile, efficiente, completamente gratuito. Occupa poco spazio, è disponibile in italiano e supporta tantissimi formati. Irrinunciabile per tutti

Tremi ogni volta che vedi un file compresso allegato alle e-mail? Stufo di tenere installati sul PC decine di programmi per aprire gli archivi compressi e di provarli alla cieca? Hai ragione, poiché non si vive di soli pacchetti ZIP, la decompressione dei file può essere stressante. Il programma predefinito del tuo sistema operativo o il buon vecchio WinZip non bastano più. Purtroppo non è possibile effettuare il download di un WinRAR free in italiano, ma per fortuna c’è IZArc, un brillante software gratuito capace di comprimere e soprattutto decomprimere moltissimi formati.

Per prima cosa, IZArc è facilissimo da usare e disponibile in varie lingue, tra cui l’italiano. L’interfaccia è chiara e ben congegnata e supporta il drag and drop. In più, il programma si integra nel menu contestuale del mouse, permettendoti un’interazione veloce, ovunque si trovino i file. I pulsanti e i comandi sono autoesplicativi e ti permettono di compiere ogni operazione rapidamente.

IZArc offre un ampio ventaglio di funzioni indovinate. Ti permette di creare archivi autoestraibili, di modificare il formato di file compressi già esistenti e di suddividere un archivio in più volumi. Inoltre, potrai controllare il tasso di compressione (per archivi molto più ridotti un’ottima alternativa è 7-Zip) e riparare eventuali elementi danneggiati. Dal punto di vista della sicurezza, con IZArc potrai criptare il contenuto dei pacchetti e controllare la presenza di minacce attraverso il tuo antivirus. Infine, molto comoda la funzionalità di apertura e conversione delle immagini dei CD (da BIN, NRG, MDF e PDI a ISO). In definitiva IZArc è un programma indispensabile, affidabile, stabile. Tanto che finisci per chiederti come facevi prima senza.

IZArc supporta i seguenti formati

Estrae da: 7-ZIP, A, ACE, ARC, ARJ, B64, BH, BZ2, BZA, CAB, CPIO, DEB, ENC, GCA, GZ, GZA, HA, JAR, LHA, LIB, LZH, MBF, MIM, PAK, PK3, RAR, RPM, TAR, TAZ, TBZ, TGZ, TZ, UUE, WAR, XXE, YZ1, Z, ZIP, ZOO.
Comprime in: ZIP, CAB, BH, JAR, LHA, 7-ZIP, BGA, YZ1.

— Opinioni utenti — su IZArc

  • silvermat

    di silvermat

    "Attenzione!"

    Purtroppo mi trovo costretto a fare rapporto. L'installer sembra infettato. Il mio comodo è impazzito. Altri.

    commentato il 1 gennaio 2014

  • diabolik.jack.9

    di diabolik.jack.9

    "Sconsigliatissimo"

    Possiede decine di Malware! Sconsigliatissimo! Non è possibile che installando un programma la gente comune deve portare... Altri.

    commentato il 5 settembre 2013

  • MrViolet83

    di MrViolet83

    "Programma Eccellente"

    Dopo aver scaricato IZArc devo ammettere di esserne rimasto molto soddisfatto. Programma veloce nel aprire file .rar e .... Altri.

    commentato il 16 febbraio 2013

  • ettorito

    di ettorito

    "otimo veramente ottimo"

    Io ero scettico, ne ho provati tanti di questi strumenti di compressione, tra cui zinzip, winrar zip genius (che anche l... Altri.

    commentato il 17 dicembre 2011

  • "Semplicissimo!"

    Veramente semplice ed efficace, molto più facile da usare di altri programmi per la compressione. Scelte rapide per lavo... Altri.

    commentato il 12 dicembre 2011

  • Perla_di_fuoco

    di Perla_di_fuoco

    "Spettacolare"

    Utilissimo, e semplice da usare, provare per credere! mi ha anche installato un programma di aggiornamento driver che è ... Altri.

    commentato il 20 ottobre 2011